L’ autobid non è tutto

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someoneShare on Google+
Ciao ragazzi mi sono iscritto da poco su per1cent ma non sono un novellino in tema d’aste. Eppure solo adesso ho appreso una strategia di puntata che magari non tutti conoscono e potrebbe far comodo soprattutto a coloro i quali non vogliono sprecare puntate su un’asta con il tipico “o la va o la spacca”; vi spiego un po’ come funziona: Ipotizziamo che su un’asta siate rimasti a puntare voi e un altro giocatore. Per non stare sempre a guardare l’asta impostate l’autobid come fanno in molti anche per scoraggiare eventuali nuovi concorrenti. Impostato l’autobid quindi non vi rimane che aspettare che uno dei due finisca le puntate. E se ad un certo punto entrasse un terzo e magari un quarto concorrente? Avreste speso un sacco di puntate e ne dovreste spendere ancora perché ormai l’autobid è impostato e non può essere rimosso e magari i nuovo partecipanti all’asta si aggiudicheranno il prodotto comunque! Che cosa non dareste per poter rimuovere quel maledetto autobid e aspettare che siano gli altri a rilanciarsi fra di loro? MEGLIO PREVENIRE CHE CURARE!

Ecco allora che la strategia più utile non è l’autobid che conviene solo a chi possiede molte puntate ( stiamo parlando di 1000 o 2000 .. almeno) ma la puntata manuale! Se riguardiamo infatti all’ipotesi sopracitata voi avreste potuto benissimo iniziare a rilanciare manualmente soltanto su un concorrente all’asta e non appena fossero arrivati gli altri due avreste smesso di puntare certi che almeno in un giro ci sarebbero stati due concorrenti a rilanciare; appena la situazione quindi sarebbe ritornata con due concorrenti vi sareste dovuti inserire voi sfruttando la puntata manuale ad ogni giro! Non sarà di certo facile vincere le aste e questa non è una perla di saggezza ma se avete tempo e non volete sprecare troppe puntate questa è la strategia che fa al caso vostro !


Autore:

Condividi questo post su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.