Questo non va bene

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someoneShare on Google+

Potrà sembrare una questione di poco conto ma mi sembra opportuno parlarne viste le conseguenze che ne possono derivare. Mi riferisco al fatto che, durante la partecipazione a un’asta, qualsiasi asta, può capitare che appaia una videata, con al centro un animale, intorno alcuni prodotti in vendita nelle aste e la scritta “Perchè non rilanci? Le offerte ti stanno scappando di mano!”. “Clicca qui” od altre scritte equivalenti. E’ una videata che appare persino quando si sta semplicemente osservando un’asta cui non si potrebbe partecipare, anche volendolo, per raggiunti limiti di aste vinte. Questa videata, sovrapponendosi alla scheda asta cui si stà partecipando, fa perdere i contatti con l’asta medesima.

Quando si va a cliccare dove viene indicato che lo si faccia, la videata “intrusa” scompare e riappare la scheda dell’asta. Questa, però, è diversa dalla precedente: non ci sono più “Attiva/Annulla, il numero dei rilanci programmati e il numero di quelli ancora da fare. Occorre cliccare su “Cambia” e poi reimpostare l’AutoBid. Credo si sia capito che stò parlando del caso in cui si stà partecipando avendo già lanciato l’Autobid.Ora io dico, capisco che ciò possa avvenire quando non si stà rilanciando, ma quando si stà già partecipando con l’AutoBid, che motivo c’è di far apparire questa videata intrusa?Il fatto è che, purtroppo, può capitare che il tutto avvenga quando il numero dei rilanci mancanti si avvicina a zero e non si faccia in tempo a rimettersi in carreggiata, con la conseguenza che i rilanci cessino e si perda l’asta, con conseguenze che potrebbero anche essere rilevanti. Sono certo che lo staff potrà rendersene conto. Allora propongo che si apportino le necessarie modifiche al software affinchè la videata intrusa di cui abbiamo parlato non appaia più quando il concorrente stia già partecipando all’asta. Non dovrebbe trattarsi di un problema di difficile soluzione, visto che il sistema già conosce, utente per utente, quali sono le aste a cui lo stesso stà partecipando. L’utente lo vede immediatamente quando clicca su “il mio account”. Sono sicuro che, per la sensibilità che lo staff ha sempre dimostrato, al più presto verrà ovviato a questo inconveniente.


Autore:

Condividi questo post su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.