Per quanto tempo rilanciare?

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someoneShare on Google+

Rilanciando su wellbid.com, spesso pensi cosa fare per avere sotto la scritta “Finita” il tuo nome utente. Ti domandi cosa potrebbe influenzare la tua vittoria. La cosa molto importante è il tempo che passi ad osservare e a rilanciare.

Cerchiamo di pensare quale sia il tempo migliore per rilanciare. Il migliore momento è quando hai del tempo libero e nessuno ti potrebbe disturbare. Avrai la certezza che nessuno ti disturberà durante l’asta. Non avere fretta – vale la pena di avere una strategia, osservare altri utenti dell’asta. Ricordati che la pazienza ripaga. Anche se alcuni utenti riescono a vincere dopo alcuni secondi, ma le aste riescono a durare anche qualche ora. Tutto dipende da tipologia di avversarsi che potrai trovere.

BLOG_2015_09_003_MF_UK_t37_pQuando prendere parte all’asta e per quanto tempo meglio rilanciare? Se vedi che è appena iniziata l’asta con un oggetto che ti interessa non esitare ad essere primo ad rilanciare. Non è detto che non sarai unico utente e solo dopo qualche secondo l’oggetto sia tuo. Ma potrebbe succedere che anche altri inizieranno ad rilanciare. Che succede in quel momento? Se è da molto che rilanci magari fatti una pausa. Imposta Autobid Smart e in quel momento pensa ad un’altra strategia.

Se noti le aste che sono già in corso, vale la pena di aspettare, che i tuoi avversari iniziano a rinunciare alla competizione. Solo dopo entra per rilanciare – ma che non sia troppo tardi. Oltre al Autobid Smart, che rilancerà al posto tuo nel momento più opportuno, puoi impostare Autobid Normale per un numero minimo di rilanci e osservare l’asta. Oppure preferisci rilanciare manualmente nel momento per te più conveniente. La decisione spetta a te.

Avere l’esperienza nelle aste è molto importante. L’utente che ha la familiarità con il Servizio sa quanto tempo vale la pena di passare a rilanciare, e quando bisogna smettere. Invece i nuovi utenti approcciano l’asta con emozioni, spendendo così un numero grande dei BID. Non ha importanza quante volte rilanci. Qui è più importante la strategia e quando rilanci.

Per stimare la durata dell’asta basta andare a vedere le statistiche, che sono disponibili in ogni pagina dell’Asta. Ricordati che è meglio passare più tempo a rilanciare che farlo di fretta. Ovviamente è piacevole la vincita dopo qualche rilancio. Ma un po’ di rischio durante l’asta che dura di più è sempre utile. 🙂


Autore: julia

Condividi questo post su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.